domenica 16 novembre 2014

Allegrezza:cupcake integrali ai semi di papavero

Succede
che sia in auto,
in una giornata
di quelle lunghe,
su una strada consueta,
con il cielo che tocca terra
e
nel mezzo di un'ovvietà che attendo
mi frulla in cuore un'allegrezza
che passa sui fatti 
del giorno
e...
sorrido,
da sola.


Il pensiero di un'amica:
condivisione intensa di bellezze e di sogni.


Le parole al mattino
stampate sul cellulare
della figlia grande
che è diventata una grande mamma.


Il sorriso di Lollo
circondato 
dalla sua specialissima famiglia americana.

La presenza di così tante persone
che senza conoscermi,
scrivono "ti voglio bene".

L'avere in tasca dell'anice stellato
e sapere che ne farò domani.

Un post
che è iniziato
mentre attendevo il verde al semaforo.

La possibilità
di avere un'ora in cucina
per preparare i cupcakes
per un mattino di festa.


INGREDIENTI
3 uova
100 g di zucchero
250 g di farina(oggi per metà integrale)
un bicchiere di olio
un bicchiere di latte
mezza bustina di lievito
marmellata per farcire
semi di papavero.


Pachelbel ed il suo canone
come sottofondo.


Sbattere le uova con lo zucchero.
Aggiungere l'olio,il latte,
la farina setacciata con il lievito.
Versare metà impasto nei pirottini.


Mettere un cucchiaino di marmellata
e ricoprire con il restate impasto.


Porre in forno già caldo a 180°
e cuocere per 25 minuti.
Una volta pronti,
spalmare
un velo di marmellata
e far cadere
a pioggia di semi di papavero.


Sedersi davanti al caminetto
per essere la prima a gustarli,


anche se non è ancora mattina.


E poi pensare
che
 magari ,
 domani ,
ti serviranno anche
 bastoncini di cannella...


Sorrido,
da sola.

A.Vivaldi Four Season Winter Allegro non molto


Oggi voglio fare il pieno di allegrezza.





4 commenti: