mercoledì 8 aprile 2015

Parole & Pensieri

Per primo si è accomodato
il Mocking Bird dell'Arkansas,
con i suoi fiori di melo.
Parole in volo,
posate 
nei nostri pensieri.
Il suo canto 
per dare armonia a tutto.


Intreccio di verticali 
ed orizzontali
che voglio sempre vedere.
Dunque,
 se conteneva lettere,
mi pare giusto 
continui a farlo.


Questa volta un alfabeto
costruito in docile cotone,
prima seguendo schemi dettagliati(qui),
poi improvvisando giri e maglie basse:
si sa,
la diversità m'attira.

Differenti colori,
varie le forme,
imprecise le grandezze:
una tavolozza 
presa guardando fuori dalla finestra.


S'inizia 
con chi è arrivato per ultimo.
Talmente prezioso
da essere al centro,
con il verde salvia
per attirare lo sguardo:
Noah.


Tutto intorno
le sillabe iniziali,
piccole,
morbide,
sparse,
come chi mi circonda.


Mary,
sensibile e forte,


Benny,
allegra e decisa,


Lorenzo,
lontano e sorridente,


Tommy,
in bilico tra ciò che è 
e ciò che diverrà.


Dopo noi,
tutti in bianco e nero
a rivestire righe e colonne
con smorfie e attimi
da non dimenticare.


Ed ancora Chi,
perso in libretti consunti,
stropicciato da mani in preghiera,
adesso si mischia al nostro passaggio
e magari ci dà uno sguardo.


Naturalmente in una casella
resta
il filo usato
per comporre il quadro 
ed i bottoni per chiudere
i fiori.


Quelli sbocciati d'improvviso
in questa primavera che avanza.


Rimangono dei vuoti...
Allora ancora parole,
scritte da altri,
in grafie ricercate.
Un sommesso dire
che viene dal passato.
Ogni volta immaginiamo una storia.


Migliore della mia?
Per questo
ci sono gli spazi vuoti.

8 commenti:

  1. che poesia in questo post!!!!!! scrivi benissimo e leggerti è un piacere! complimenti davvero di cuore e ti ringrazio per il tuo commento al mio blog, ti abbraccio lory

    RispondiElimina
  2. Grazie!Anche il tuo blog mi piace molto!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. non ci sono parole, sei davvero bravissima. E secondo me lo sei perchè le tue mani che lavorano fili colorati sanno raccontare le bellissime storie che hai nel cuore.
    Un bacio speciale a Noah ed un abbraccio a te . Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mia dolce amica!Spesso penso a te quando scrivo!
      Un bacio

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  4. Ciao Lorenza,che bello questo tuo progetto e che bella scoperta il tuo blog!
    Grazie per essere passata da me e per le tue gentili parole.I piccoli lavori a crochet ci accomunano! Buon fine settimana
    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello averti scoperta ed avere in comune tante cose!Grazie!
      Un abbraccio

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina