mercoledì 24 settembre 2014

Tende


Vengono da lontano.


Tempo fa,
mani sapienti 
le hanno cucite,
ricamate,
intagliate,
"crocchettate".


Forse erano  il corredo di una sposa
custodito con gelosia
sul ciglio della vita futura.


Di sicuro hanno abitato
in grandi salotti silenziosi
od in cucine accoglienti ,
in casolari isolati,
in camere affollate di feste e di famiglie
per dare uno sfondo alle giornate.


Poi,
non si sa perché,
sono state messe via,
riposte,
dimenticate,
cedute,
passate ad un'altra generazione,
ritrovate
e sulla bancarella di un mercatino
sono diventate mie.


A volte hanno qualche punto mancante,
una frangia sfilacciata,
un ricamo irregolare,


un orlo non ben definito
oppure sono troppo corte,
troppo lunghe,
trasformate in altro da ciò per cui erano nate.


Così imperfette
le tende antiche hanno una storia.
Mi piace essere lì
ad ascoltarla.




3 commenti: