lunedì 11 gennaio 2016

Inverno: scaldacollo e fiocchi di neve

Giorni fragili,
questi,
in bilico tra la nostalgia
per le feste appena trascorse
e il nuovo da scoprire avanti.


Giorni d'inverno
con nebbia
e un poco di freddo fuori
e tante idee e progetti
per la testa.


Si comincia
al mattino presto,
ancor prima della sveglia:
mi sovviene un handmade
per salutare la stagione,
un racconto da inventare
per i ragazzi in classe,
un qualcosa per tenerci al caldo.


Parlando di cieli,
attraversati
da colori e venti lontani,
ho sentito il bisogno
di fornirmi
di uno scaldacollo,
morbido,
leggermente cangiante,
tra il grigio,
l'azzurro,il verde
ed altro.


Da usare fuori.
Da posare sulle ultime luci rimaste.
Mezze maglie alte
a coste,
per creare un motivo
nella lavorazione ad anello.


L'orizzonte resta però terso,
senza neve.


Non mi resta che farli di lana,
fiocchi 
piccoli,grandi,
in fatture diverse
da appoggiare al pino tornato fuori,


da porre in collezione
con foglie
ellebori e aghi di pino.


Stavolta
mi piace l'inverno
all'uncinetto.


Mia figlia ha detto 
che la casa è spoglia.

Si deve rimediare.

I like making snowflakes
with crochet.
I want to do a garland
to put aut the door

2 commenti: