sabato 9 maggio 2015

La mamma


Dalla porta della cucina,
il verde
ed ogni giorno,
 una nuovo
colore:
un'invasione 
da gustare attimo dopo attimo.


Di questi tempi
il fuori
è irresistibile,
faticoso,
caldo,
atteso:
giorni finalmente lunghi.


Tutto ricomincia.


La sua festa
celebra l'inizio.

La mamma.


Le tonalità si posano
prima dei fiori
alla ricerca del giusto da donare.


Crescono,
semplici,
archi e punti lanciati
nelle sere profumate
d'erba appena tagliata.(Qui)



Al mattino,
un dono
per dare il giusto peso 
ad una regalità
che si conquista
ora dopo ora.


Parte dal piccolo,
dal piccolissimo
e si estende 
per una vita.
Non ci sono confini,
limiti,
questo è amore donato.


Esagerato,
in notti,
in giorni,
in passi da suggerire,
da fare
fianco a fianco,
nel complicato,
nell'abituale,
nello straordinario disegno
che solo Lei
riesce a tessere
intorno al tuo vivere.


Basterà aggiungere qualcosa di fiorito
e la corona
sarà perfetta.


"Se la mamma fosse una pianta,
la mia sarebbe un quadrifoglio:
fortunato chi la trova!"
Antonio anni 6

Fortunata io.

Grazie mamma.



Lei sarebbe di certo questa clematide.



4 commenti:

  1. La mia cara Lorenza, non so cosa sarebbe.Forse se l'avessi avuta forse non sarebbe stata neppure come me la immagino...ma avendola persa a 9 anni immagino che sarebbe stata non solo un fiore, ma forse Il Sole che ti riscalda quando ne hai bisogno! Buona festa un bacio Pat❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le tue parole riscaldano! !!!!!Grazie! !
      Un abbraccio

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  2. Lorenza vorrei far fare ad una mia amica la coroncina rosa che hai fotografato mi potresti dare qualche aiuto ?.Io purtroppo non so lavorare all uncinetto .grazie da valentina p.s. le tue parole sono sempre molto belle

    RispondiElimina