lunedì 25 agosto 2014

Flowers


I fiori ci parlano.


Ci raccontano di giornate assolate,
di notti corte tra grilli e lucciole,
di venti freschi che al mattino portano via la rugiada,
di acquazzoni violenti e di piogge leggere...


Ci parlano di come hanno conquistato il loro diritto alla vita in mezzo a mille altre erbe

 od invece come sono stati accuditi da giardinieri premurosi

 o ancora come sono scampati ai morsi voraci dei caprioli.


Ovunque si trovino:
nei giardini,
nei prati,
sulle bancarelle,
in mazzi alle casse dei supermercati,
sui cigli delle strade,
nell'incolto del mio vicino..

I  fiori riescono a dirci qualcosa.

Ed è per questo che mi piace portarli in casa.


Disseminarli nelle stanze per udire il loro parlare.


A volte ho bisogno del chiacchiericcio ,
anche un po' esagerato di colori,forme e profumi 
che sanno di "bella stagione",
di giornate lunghe,
di allegria d'amici attorno al tavolo;


altre mi consola il sommesso sussurro 
della nuvola verde di Annabelle
 e delle rose un po' antiche,
un po' sfiorite 
che parlano d'eleganza e di tempo che si fa corto;




in altri momenti sono attratta dalla regalità del loro narrare,
tanta è la perfezione di corolle e profumo 
e così li pongo, 
soli ,
ad accogliere gli ospiti nel mio silenzioso ingresso.


Poi penso che verrà il momento di bacche,foglie e crisantemi,
colti nella bruma del mattino 
che ci racconteranno del sole sempre più tiepido (oggi?),
del vento freddo ,delle piogge incessanti : 
- Ma allora è tornato il tempo di...


Questi fiori ,però ,
oggi,
non li ho raccolti.

Li ho lasciati lì,
nell'incolto del mio vicino.

La poesia in casa...un'altra volta.


Lorenza

4 commenti:

  1. Niente di più bello del linguaggio segreto dei fiori. Un abbraccio
    Donata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bello! Anche tu lo conosci! Grazie

      Elimina
  2. felice di conoscere un'altra giardiniera :) torna a trovarmi nel mio giardino, sarai sempre la benvenuta ed avremo sicuramente di che chiacchierare!
    ps mi piace il tuo blog *_*

    RispondiElimina
  3. Sono senza parole!Mi piace il tuo blog ed ho solo da imparare da te! Sei super!

    RispondiElimina