domenica 4 settembre 2016

Sospesa

La mamma al mare...

Tutti gli anni,
a Settembre,
mi sento  sospesa,
in bilico
con i pensieri arruffati
e le notti con pochi sogni
e tanti ricordi.


Dopo questa mia estate
così travolgente
di persone ed abbracci,
di saluti e di parole
(in inglese?Scarsissimo...),
di sole e sentieri,
di acqua
e di silenzio,


mi pare ancora più difficile
ricominciare,
spalancare i giorni che verranno,
riappropriandomi
di progetti
ed idee.


Sono comunque gli incontri
a tenermi desta,
gli sguardi felici
di chi ami:
gli attimi semplici
con gli amici,
le giornate intere dedicate alla propria mamma
che ritorna al mare
dopo anni.


Anche l'aver scoperto
le meraviglie
a cui i nostri occhi
paiono assuefatti,


come rocce e dirupi
alti da farti girare la testa,
o ponti che sono nati
quando
ancora 
un imperatore
fondava le città
(3 a.C.).


E poi le torte da preparare
al mattino presto
prima del caldo,
il nipote che ride
nel compiere
una delle sue marachelle,
l'ultimo sguardo
prima dell'aereo
che lo porta via,
tutti piccoli
o grandi gesti
che 
danno un senso 
ai nostri giorni.


Dopo queste notti,
accolgo il mattino
ancora appesa
a fili passati.


Comunque
mi basta poco,
e questo fa ben sperare,
per abbandonarmi all'euforia


ed illuminarmi 
per un cespuglio di luppolo ricadente
da portare a casa,
in un cesto,


da condividere
con chi ne vede la bellezza,


da costruire semplicemente
seguendo
i consigli di Simonetta:
una ghirlanda verde da appendere in bagno,
sospesa tra le righe.


Così mi sento.


8 commenti:

  1. È così difficile irradiate bellezza.... ma insieme ce la faremo. Aiutami. Ti voglio bene.
    C

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Insieme:parola bellissima che adoro!Grazie,sei unica!
      Ma quanto siamo belle mentre "rubiamo" il luppolo nell'incolto?
      Da riderne!
      Anche io ti voglio bene.Tanto.

      Elimina
  2. che belle foto e parole....bellissimo post , un caro saluto

    RispondiElimina
  3. I rientri sono sempre dolce-amari... un po' nostalgici, un po' coraggiosi, un po' lenti. Abbraccio sospeso

    RispondiElimina
  4. Arrivo per caso da Seurasaari: mi piace il tuo blog , belle immagini, belli i pensieri e....bellissima la base della ghirlanda con i tralci della vite e poi rivestita di luppolo...
    Un saluto !!!

    RispondiElimina