martedì 15 novembre 2016

Red or White


 In realtà
sono immersa
in ben altre scelte,
in cambiamenti
che 
vanno al di là
del mio vivere quotidiano,
qui ed ora.
Parlo del mondo,
della complessità
che 
lo accompagna.


Però,
proprio perché,
in questo mio piccolo spazio,
voglio sentirmi in pace,
acquistare un poco di leggerezza,
sognare
accantonando
anche solo per qualche ora,
l'incessante
moto perpetuo
in cui tutti siamo immersi,
la questione gira tutta
su 
rosso o bianco.


Mi spiego.
Mancano 40 giorni al Natale.
Qualcuno in meno all'arrivo del mio ragazzo
e mai come quest'anno
vorrei
che la casa
e quanto gli gira intorno
e naturalmente
tra le sue mura,
riflettesse la mia gioia,
la trepidazione,
l' attesa
per la Festa
che più amo nell'anno.


Dal momento poi che 
il tempo a disposizione
è sempre poco,
mi piacerebbe riuscire
a pianificare meglio
i giorni
che mi attendono.


Dunque
virare
al rosso,


come le ultime rose del giardino-selva,
come le foglie dei ciliegi sulle colline,


come il manto della mia gattina


o come la pochette  intessuta nella rete da giardiniere...

Quasi finita...

Nessun modello specifico mi ha aiutata,
ho trovato alcuni tutorial
per imparare ad usare il crochet
attraverso questo sostegno
da pochi soldi.


Adesso vedrò se applicare
una calamita per fissare la chiusura.
Comunque il risultato mi piace molto,
ed anche la ragazza minore a cui è dedicata
è super soddisfatta.


Oppure
optare per il candido bianco,
come le rose iceberg
in fiore fino all'inverno,
come il gattone di casa ,morbido e coccolone,
 come il profilo innevato
del Monviso
oltre i boschi laggiù
o
come i fiocchi di neve appesi leggeri
sull'antina vecchia del salotto.
Sul web se ne trovano tantissimi,
facili e veloci da realizzare
soprattutto  se scrivi snowflakes.


Spesso sono disegnati gli schemi
e quindi non vi è neanche la difficoltà della lingua.


Contro il sole
di oggi,
abbagliano,
sono cristalli.


Possono decorare finestre,


diventare ghirlande,
trasformarsi in  un calendario d'avvento
o in un regalo per amici preziosi.


Devo riflettere
e nello stesso tempo
chiedo consigli.


Di sognatori
in giro 
ce ne sono ancora parecchi,
dunque
 red or white
per il Natale
2016?

E speriamo
non mi venga in mente
anche il verde.


10 commenti:

  1. Tanto rosso con punte verdi e qualche pennellata bianca.Anzi argentea.

    RispondiElimina
  2. Con questi colori sarà un incanto... al mio Natale ho aggiunto il turchese e il rosa, che posso farci? Mi sento esplodere di colore! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so...esplodi di creatività!!
      Che bello conoscerti!
      Grazie

      Elimina
  3. Entrambi i colori fanno natale, il rosso mi piace abbinato allo scozzese e all'oro, il bianco lo adoro accompagnato con l'argento e il verde. L'anno scorso ho abbinato il bianco con il ciclamino.Bella la pochette, con la stessa tenica anch'io ho fatto borse e cestini, un lavoro veloce e d'effetto. Ciao
    Gio

    RispondiElimina
  4. The crocheted snowflakes are beautiful and the clutch is lovely too.

    RispondiElimina
  5. ciao bel post e la gatta multicolor mi ricorda la mia Micia compagna fedele della mia infanzia...

    grazie per i commenti nel mio blog, vorrei risponderti come faccio di solito via mail, ma non ce l'ho....se vuoi puoi mandarmela? grazie

    RispondiElimina
  6. Io direi anche fatti con cotone color coloniale o con lo spago sottile..li trovo così eleganti . Brava te che li sai fare.valentina

    RispondiElimina