sabato 18 marzo 2017

Panta rei


A volte ,senza che ce ne accorgiamo,
le cose arrivano
e ci stupiscono.


Può essere la fioritura magnifica e profumata
della mimosa sulla collina.
Una settimana prima
se ne stava lì,
quasi dormiente,
verde e leggermente punteggiata di giallo,
poi,
un mattino,
il fulgore ha riempito gli occhi.


Prima di andare al lavoro
ci voleva questa immersione
in colore e profumo.
Tant'è che mi è venuta una pazza voglia
di indossare qualcosa di giallo...
forse per portarmi in giro
questa sensazione di bellezza.


Ugualmente è accaduto
alla magnolia:
ogni anno pochi fiori e un aspetto sofferente.

Invece,
in un paio di giorni caldi e sereni,
un tripudio rosa l'ha colmata:
è arrivata persino in casa
elegante e raffinata.


Magari,
vai al Lidl per fare le spese
e ti imbatti in un cotone variegato,
primaverile e leggero.


In men che non si dica,
con poca spesa,
incominci
a realizzare dei sottopiatti
per il nuovo che sta "nascendo " sotto, in garage.


Doppiando i fili,
mescolando le matasse,
si creano sfumature
sempre leggermente diverse:
proprio ciò che volevo.


Oppure ,
ieri,
poco prima di andare a scuola,
 non avevo ancora idea cosa proporre ai ragazzi
per la Festa del Papà:
i soliti lavoretti
o  le poesie  che già avevo utilizzato.


Così mi imbatto in Giulia
o meglio nel suo blog "Le petit Rabbit"
e trovo la  proposta 
per un Super Papà 2017
irresistibile...
naturalmente anche i miei alunni
hanno gradito
e se ne sono tornati a casa
con qualcosa di speciale
in cartella.

Credits

Queste sono tutte lezioni
per i perenni "burrascosi"
e un poco ansiosi come me.


Pánta rêi......    πάντα ῥεῖ
Lasciamo scorrere...


4 commenti:

  1. Devo controllare se quel cotone lo vendono anche da Lidl qui da me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con poca spesa si crea qualcosa di colorato per questi giorni di primavera!
      Un abbraccio

      Elimina
  2. Stupende sia la mimosa che la magnolia in fiore!!!!
    Mettono allegria, rappacificano col mondo esterno.
    I tuoi sottopiatti poi sono favolosi! Uguali e diversi. Allegri e colorati.
    Anch'io come te ho voglia di colore, voglia di abbandonare i toni cupi dell'inverno. Infatti sono finita in un enorme superercato di cinesi e mi sono comperate tre borse (ho speso pochissimo ma non importa): azzurra, verde chiaro e rossa.
    Ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione.,sono proprio alla ricerca di colori....
      Un abbraccio

      Elimina